Bracco italiano

Bracco italiano :

Il Bracco italiano è una antichissima razza di origine italiana, si forma attraverso i secoli nella caccia agli uccelli prima con le reti ed in seguito con le armi da fuoco. Selezionato e apprezzato per le sue qualità venatorie, già nel  XV secolo venne esportato dall’Italia alla corte dei Re di Francia. E’ un cane dall’occhio dolce e di carattere assolutamente docile.

Caratteristiche :

Bracco italiano
Bracco italiano

Il Bracco italiano  è principalmente diviso in due colorazioni, Bianco-Arancio e Roano-Marrone, ma si trovano anche manti Bianco-Marrone o Melato. Molto versatile, si adatta magnificamente ad ogni tipo di caccia, ha altissimo senso della ferma. Assieme allo Spinone Italiano sono le uniche due razze da ferma dei cani da caccia italiani Il peso varia dai 25 ai 45 Kg e l’altezza tra  55 e 67 cm.

  • Il Bracco italiano è un cane di costruzione forte e armonica con aspetto vigoroso. Preferiti i soggetti con arti asciutti, muscoli salienti, linee ben definite nonché testa scolpita con evidente cesello sub-orbitale, elementi questi che conferiscono distinzione alla razza.
  • La coda robusta alla radice, dritta, con leggera tendenza a rastremarsi, non vellosa, quando il cane è in movimento, e soprattutto in cerca, è portata orizzontalmente o quasi. Viene tagliata in modo da lasciare una lunghezza di 15-25 cm.
  • Il cranio, visto di profilo, ha la forma di un arco molto aperto. Visto dall’alto forma, in senso longitudinale, una ellisse allungata. La larghezza del cranio, misurata in corrispondenza delle arcate zigomatiche, non supera la metà della lunghezza totale della testa. Le guance sono asciutte. I seni frontali e le arcate sopracciliari sono marcate purché lo stop rimanga poco pronunciato. Il solco frontale è visibile e termina a metà del cranio, la cresta interparietale è corta e poco rilevata. La
    protuberanza occipitale è pronunciata. La testa risulta angolosa, stretta alle arcate zigomatiche, la sua lunghezza misura i 4/10 dell’altezza al garrese, la metà della lunghezza totale cade sulla linea di congiunzione degli angoli interni degli occhi
  • Gli occhi in posizione semilaterale, esprimono docilità, non sono né infossati né sporgenti, ben aperti e con rima palpebrale ovale,il colore dell’iride è ocra più o meno scuro o marrone a seconda della colorazione del manto.
  • Le orecchie sono ben sviluppate, così da poter raggiungere in lunghezza senza stiramento il margine anteriore del tartufo, larghe almeno metà della loro lunghezza; poco erettili con attacco piuttosto arretrato, relativamente stretto, posto sulla linea zigomatica, pregiato l’orecchio flessibile.
  • Il muso presenta una canna nasale leggermente retta. Ha una lunghezza pari alla metà della lunghezza totale della testa, la sua altezza è uguale ai 4/5 della sua lunghezza. Guardato di fronte, le sue facce laterali sono leggermente convergenti, pur presentando una faccia anteriore di buona larghezza. Il mento è poco evidente.
  • I piedi sono robusti, ovaleggianti, con dita arcuate, aderenti fra loro, fornite di unghie forti e ricurve sul terreno di colore bianco, ocraceo o bruno, più o meno intenso, a seconda del manto, suole asciutte ed elastiche.

Il Bracco italiano è classificato da ENCI nel Gruppo 7 Cani da Ferma

Sezione 1.1 cane da ferma continentali tipo bracco con prova di lavoro

http://www.enci.it/documenti/standard/202.pdf   Standard originale vigente doc.pdf

Carattere :

Si tratta di un cane resistente ed adatto a qualsiasi genere di caccia, serio, intelligente, docile con grande capacità di apprendimento.

Ottimo cane da lavoro, compagno ideale anche per chi lo vuole utilizzare solo come cane da guardia.

Allevato nel rigoroso rispetto delle sue qualità di caccia, riesce a far confluire nei medesimi soggetti ottimo comportamento e tipicità morfologica. È la razza con la più alta partecipazione alle prove rispetto al parco cani esistenti. Non presenta particolari problemi di salute o tare ereditarie.

Creative Commons License

This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 Unported License.